IL NOSTRO METODO

Il terreno si rigenera coltivando specie diverse

montaggio-metodo

METODO BIOLOGICO... ma non solo

È su questo concetto fondante della rotazione agraria e della buona pratica agronomica che si basa la nostra azienda. Solo facendo ruotare di anno in anno le diverse coltivazioni, inserendo leguminose da produzione e da sovescio, riusciamo a mantenere elevati i livelli di fertilità organica e di vita nel terreno. Ci limitiamo solo ad apportare i preparati biodinamici atti ad agevolare i processi di umificazione e miglioramento del suolo agrario, integrandolo con il pascolo. Laddove la pedogenesi non sia completa, apportiamo minerali mancanti, tutto qua! Il resto lo fa la natura!

Le nostre coltivazioni rappresentano dei SISTEMI ESTRATTIVI E VIVENTI:

Fagioli e trifoglio fissano l’azoto atmosferico e formano complessi organici; saraceno e camomilla estraggono più fosforo di quanto l’asportazione della parte edule non comporti e tutti insieme fissano CO2 nel terreno, sotto forma di residui vegetali non asportati (radici, paglie, steli, foglie). In questo modo il carbonio organico si incrementa anno dopo anno, ciclo dopo ciclo; sottraendolo all’atmosfera con azione di resilienza al cambiamento climatico.

METODO SIMBIOTICO

L’agricoltura della GATTINERA FARM non è solo BIO, ma anche AGRICOLTURA SIMBIOTICA: inoculiamo tutti i nostri semi prima della semina con un complesso simbiotico, ossia un Biota, costituito da una miscela selezionata di microrganismi: funghi (Glomus, Rizophagus, Trichoderma), batteri (Azospirillum, Pseudomonans ed altri) e lieviti. Grazie a ciò e alla scelta di utilizzo di piante adatte a seconda della situazione pedoclimatica, non dobbiamo usare mai mezzi tecnici di difesa, nemmeno quelli ammessi in biologico, perché riusciamo a costruire un sistema vivente che si sostiene e si basa sulla fertilità organica, complessità microbiologica, interazione tra microrganismi e piante.

Chiudi il menu